Come funziona il Coaching

sarto_1Il Coaching è un metodo semplice e concreto, alla portata di tutti.

Consente ad ogni individuo, secondo la propria specificità, di identificare ed acquisire comportamenti efficaci ed incisivi atti a raggiungere i propri obiettivi.

Un percorso che accompagnerà il “Partner” alla realizzazione, degli obiettivi definiti, in breve tempo e con un risultato significativo.

Un percorso di Coaching in genere dura dai 3 ai 6 mesi con sessioni di un’ora, un’ora e mezza, ogni 2/3 settimane. Il numero delle sessioni viene concordato  insieme all’inizio del percorso a seconda delle necessità e degli obiettivi del “Partner”.

Per ICF è importante che vengano definiti formalmente tutti gli aspetti di “contratto” tra Coach e “Partner” prima dell’inizio di un percorso di Coaching.

Il Coaching è come un “abito sartoriale”, cucito su misura dell’individuo e delle sue necesssità.

 Il Coach, con l’uso delle domande, dell’ascolto e dell’attenzione, aiuterà il “Partner” a focalizzare i propri bisogni, la soddisfazione dei quali diventerà l’obiettivo a cui tendere attraverso un percorso di avvicinamento graduale, fatto di passi concreti in tempi stabiliti.

Il Coach è al servizio del “Partner”, non giudica, indica, suggerisce o consiglia nulla. Questo processo attiva un cambiamento, una trasformazione che aiuta il “Partner” ad essere consapevole di cosa desidera realmente e di quali sono le capacità e potenzialità di cui dispone o che deve cercare di attivare e rafforzare per farle diventare strumenti a lui utili.

Una delle caratteristiche fondamentali è la totale riservatezza su quanto avviene durante le sessioni: il Coach è tenuto al più rigoroso segreto professionale, e non parlerà mai con nessuno dei contenuti delle conversazioni tra lui e il “Partner”.